Indicatore di tempestività dei pagamenti

Anno 2022

Anno 2021

Pagamenti per acquisti, beni, servizi, prestazioni professionali e forniture

  • Indicatore di tempestività dei pagamenti
    relativi a beni, servizi, prestazioni professionali e forniture

L’indicatore di tempestività dei pagamenti è calcolato secondo quanto previsto dall’art. 9 del DPCM 22 settembre 2014 come somma, per ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Gli importi da conteggiare ai fini dell’indicatore di tempestività dei pagamenti sono stati calcolati escludendo dall’importo delle fatture l’Iva da versare in regime di split payment come indicato nella circolare n. 22 del 22/07/2016 del MEF.

Anno 2022 – INDICATORE TRIMESTRALE

  • I trimestre:  0
  • II trimestre: – 20
  • III trimestre: – 20
  • IV trimestre:

Anno 2021 – INDICATORE TRIMESTRALE

  • I trimestre: – 8*
  • II trimestre: 2 *
  • III trimestre: -8*
  • IV trimestre: – 5*

* Dato tratto dalla Piattaforma dei Crediti Commerciali del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Ammontare complessivo dei debiti

Anno 2021

“L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bolzano, effettua i pagamenti nei termini di legge pertanto, al 31 dicembre 2021, non sono presenti debiti verso terzi.”

Anno 2020

“L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bolzano, effettua i pagamenti nei termini di legge pertanto, al 31 dicembre 2020, non sono presenti debiti verso terzi.”