Informativa sul trattamento dei suoi dati personali
Servizio apertura PEC

Titolare del trattamento dei dati personali

Il Titolare del trattamento è l’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia Autonoma di Bolzano, OPI Bolzano, via Maso della Pieve 4 Bolzano.

Responsabile Protezione Dati (DPO)

Il Titolare ha nominato il Responsabile della protezione dei dati contattabile all’indirizzo opibz@dpo.bz.it.

Finalità del trattamento

L’Ordine ha sottoscritto una convenzione con InfoCert per l’attivazione delle caselle PEC degli iscritti che non si sono già autonomamente attivati.
L’obbligo per il professionista di dotarsi di una casella PEC è previsto dalla L. n.120 11/09/20, la cui omissione comporta sanzioni amministrative fino alla sospensione dall’Albo.
Per l’attivazione del servizio l’Ordine necessita di alcuni suoi dati personali: nominativo, indirizzo, recapito telefonico, data e luogo di nascita, codice fiscale, e-mail, numero matricola.
Al fine di dimostrare in maniera inequivocabile la sua identità, le saranno richiesti dati relativi ad un suo documento di riconoscimento, quale carta di identità, patente o passaporto. Nello specifico: numero documento, validità, ente di rilascio.

Base giuridica

La base giuridica del trattamento è l’esecuzione di misure contrattuali.

Conseguenze in caso di rifiuto

Il suo eventuale diniego al conferimento dei dati personali comporta l’impossibilità di fornirle il servizio di apertura della casella PEC.
Sarà quindi tenuto ad attivarsi autonomamente.

Ambito di comunicazione dei suoi dati

I suoi dati personali (nominativo, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, numero matricola, data e luogo di nascita, codice fiscale, dati documento di riconoscimento) saranno gestiti dal fornitore del servizio, Infocert.
Il suo indirizzo PEC verrà reso pubblico nel rispetto di obblighi di legge.

Trasferimenti verso Paesi extra UE

Non è previsto alcun trasferimento di dati personali al di fuori dell’Unione Europea.

Tempo di conservazione dei dati

I suoi dati personali necessari per l’apertura del servizio e il suo indirizzo PEC saranno conservati per tutto il tempo in cui risulterà iscritto all’Albo dell’Ordine di Bolzano.

I suoi diritti

Nei limiti e alle condizioni previste dalla legge, il titolare ha l’obbligo di rispondere alle richieste dell’interessato in merito ai dati personali che lo riguardano.Scrivendo a info@opibz.it può chiedere:

  • esistenza e accesso ai dati che la riguardano;
  • aggiornamento e integrazione dei dati forniti;
  • cancellazione dei suoi dati, salvo il diritto del Titolare alla conservazione degli stessi;
  • comunicazione dei dati personali conservati dal Titolare o consegna di una copia;
  • limitazioni di trattamento o opposizione ad un trattamento che non ritenga legittimo

Prima di rispondere alla sua richiesta potrà essere necessario verificare la sua identità.
Può presentare obiezioni nei confronti del DPO scrivendo a opibz@dpo.bz.it.
Ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante, seguendo le modalità illustrate sul sito www.gpdp.it.

Revisione documento

v.11.10.2020

(Chiudi pagina)