Piani sanitari

//Piani sanitari
Piani sanitari2020-01-07T23:31:10+00:00

Il Piano Sanitario

Il Piano sanitario provinciale “Salute 2020” è uno strumento strategico che, partendo dal livello di qualità già elevato fin qui raggiunto dall’assistenza sanitaria nella nostra provincia, vuole continuare a garantire questa qualità anche in futuro. Tutelare e migliorare la salute della popolazione è un dovere fondamentale che tutte le costituzioni moderne impongono agli stati nei confronti dei propri cittadini, ponendo sempre in primo piano la dignità e l’autonomia della persona. Ecco perché, dietro agli aspetti tecnici di questo Piano, ci sono le persone, la loro salute, e lo sforzo di garantire anche in futuro a tutta la popolazione altoatesina un’assistenza sanitaria di alta qualità, nonostante le grandi sfide che ci attendono, come i cambiamenti demografici, l’aumento delle patologie croniche, la carenza di personale medico, le aspettative sempre più elevate dei pazienti e la necessità di contenere l’aumento della spesa sanitaria.

Il Piano sanitario nazionale viene predisposto dal Governo su proposta del Ministro della salute tenuto conto delle proposte provenienti dalle Regioni; viene adottato con Decreto del Presidente della Repubblica previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, d’intesa con la Conferenza unificata. Il Piano sanitario nazionale ha durata triennale. Entro centocinquanta giorni dalla data di entrata in vigore del Piano sanitario nazionale, le Regioni adottano o adeguano i propri Piani sanitari regionali, trasmettono al Ministro della salute gli schemi o i progetti allo scopo di acquisire il parere dello stesso per quanto attiene alla coerenza dei medesimi con gli indirizzi del Piano sanitario nazionale.

Il metodo della programmazione pluriennale costituisce un principio fondamentale in materia di “tutela della salute” ed uno degli elementi qualificanti del Servizio sanitario nazionale. A livello statale, il principale strumento di pianificazione è rappresentato dal Piano sanitario nazionale.