La Fondazione “Insieme per Vita agli Anni” bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio per un progetto di ricerca del valore di 10mila euro, allo scopo di sostenere la persona e la qualità della sua esistenza, da realizzare individuando nuovi modelli di presa in carico globale in ogni età e mettendo a punto strategie assistenziali innovative.
Entro il 30 agosto 2022, potranno parteciparvi i candidati/e in possesso di Laurea Specialistica/Magistrale e di età non superiore a 45 anni compiuti alla data di scadenza del bando. La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata via mail all’indirizzo: ​​direttorescientifico@ipervita.org

Alla domanda è necessario allegare: scheda dei dati anagrafici del partecipante, e, in caso si trattasse di un gruppo di ricerca, una dovrà essere compilata per ciascun componente, indicando un referente (Principal Investigator) a cui saranno inviate le comunicazioni relative al bando di concorso. La proposta di una copia del progetto/protocollo di ricerca, redatto senza indicare il nominativo/i del/i partecipante/i. Inoltre, la proposta di progetto dovrà essere redatta anche in inglese. La durata massima del progetto non dovrà superare i 24 mesi.
Le domande pervenute saranno valutate da una Commissione giudicatrice, composta da Presidente, Direttore Generale e Direttore Scientifico della Fondazione stessa e da due professori di chiara fama internazionale italiani o stranieri.
La valutazione delle proposte presentate avverrà in base a: attinenza del progetto con le finalità della Fondazione; rispetto degli aspetti etico-deontologici della stessa; rilevanza, anche in termine di innovazione, del quesito di ricerca; validità del razionale scientifico; appropriatezza della bibliografia; validità del disegno di studio e dei metodi; realizzabilità delle attività descritte nella proposta di progetto e nel GANTT; congruità dei costi preventivati; la multidisciplinarità e la possibile multi professionalità; rilevanza internazionale del progetto di ricerca; ricaduta dei risultati del progetto per la popolazione oggetto della proposta finanziata.

Il nome del/lla vincitore/trice sarà reso pubblico sul sito della Fondazione, all’indirizzo: http://www.ipervita.org/ e gli sarà data comunicazione del conferimento del premio a mezzo di e-mail della Fondazione. 
L’erogazione del premio consterà in una prima quota (pari a 5mila euro) entro il primo anno di attività, dopo la presentazione di un rapporto di ricerca nel quale saranno indicate le attività svolte, e in una seconda (pari ai restanti 5mila euro) a conclusione della ricerca e dopo la pubblicazione di uno o più articoli su riviste scientifiche indicizzate e con impact factor e di eventuali monografie relative all’argomento trattato.
Per “Insieme per Vita agli Anni” il sistema di welfare socio-sanitario universale, solidale e sostenibile è un bene troppo prezioso che va difeso, migliorato, rilanciato con strategie coraggiose. Il team di professionisti che lo compone ha deciso di unire competenze ed esperienze per sperimentare un approccio multidisciplinare, proiettato alla ricerca scientifica e alle collaborazioni con altre istituzioni pubbliche e private. L’obiettivo primario della Fondazione è il sostegno alla persona e alla qualità della sua esistenza da realizzare individuando nuovi modelli di presa in carico globale in ogni età della vita e mettendo a punto strategie innovative e originali.
La Fondazione capitolina si propone di: costituire un Centro internazionale di Ricerca e un Centro di Documentazione per perseguire le finalità istituzionali e la diffusione delle conoscenze acquisite; elaborare e sviluppare progetti di ricerca sui vari aspetti del tema “vita agli anni” sviluppando i risultati anche attraverso il trasferimento a terzi e la realizzazione di spin-off; organizzare corsi di studio e di formazione, incontri, convegni, eventi scientifici e divulgativi per promuovere le conoscenze e le professionalità nel sostegno alla qualità della vita negli anni; progettare e realizzare programmi di sostegno diretti a sensibilizzare e a rafforzare l’assistenza e le occasioni per destinare il tempo a finalità attive, di crescita degli interessi e ricreative.

Info: https://ipervita.org/bando-di-ricerca-fondazione-ipervita-2022-2023/ e  info@ipervita.org