L’ordine delle Professioni Infermieristiche di Bolzano si è fatta carico dell’attivazione e gestione delle caselle Pec in favore dei propri iscritti, un servizio gratuito e quindi garantito a tutti gli iscritti in regola con i pagamenti delle quote annuali.

È uno dei servizi che l’OPI offre ai propri iscritti, indipendentemente dal fatto che esercitino la professione o siano dipendenti o liberi professionisti. Purtroppo molti iscritti non hanno ancora adempiuto a tale obbligo.

L’ordine delle professioni Infermieristiche necessita quindi informare i propri iscritti che:
con legge dell’11 settembre 2020 n. 120
è stato previsto un inasprimento delle sanzioni per i professionisti che non adempiono all’obbligo di comunicare il proprio domicilio digitale (ovvero la PEC – posta elettronica certificata) all’Ordine di appartenenza.
Precisamente tutti i professionisti iscritti, indipendentemente dal fatto che esercitino la professione o siano dipendenti o liberi professionisti, hanno l’obbligo di attivare un indirizzo PEC e di comunicarlo al proprio Ordine Professionale,
pena la sospensione dal relativo albo.

Sollecito per gli iscritti all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bolzano