Care Collaboratrici e cari Collaboratori,

Vi informo che il Decreto Statale n. 44 del 1° aprile 2021 stabilisce che gli operatori sanitari e coloro che lavorano presso delle strutture sanitarie e sociali, sia private che pubbliche, così come nelle farmacie, parafarmacie ed ambulatori, debbano essere vaccinati contro il Covid19. In questo modo l’Italia ha voluto dare un segnale forte nella lotta contro la pandemia; il Decreto prevede la vaccinazione quale requisito essenziale per l’esercizio della professione. Coloro che rifiutano la vaccinazione devono, secondo il Decreto, essere impiegati in compiti che non comportino alcun rischio di infezione. Se questo non sarà possibile, il collaboratore ovvero la collaboratrice dovrà essere sollevato/a dal servizio senza retribuzione fino al 31 dicembre 2021.

Per questo motivo i datori di lavoro ed i vari Ordini hanno già inoltrato all’Assessorato alla Salute le liste dei nomi delle persone dipendenti/iscritte. Ora queste liste saranno confrontate con i dati sulle vaccinazioni in possesso dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige. Successivamente, a quelle collaboratrici ed a quei collaboratori che non risultino ancora vaccinati, verrà inviata una richiesta formale di giustificazione. Se non dovessero sussistere criteri di esclusione clinica o specifica indicazione che per il lavoro svolto non è necessaria una vaccinazione, quest’ultima dovrà essere urgentemente eseguita. Questo provvedimento si applica tuttavia solo ai/alle dipendenti classificati nei seguenti profili:

  • tutte le collaboratrici e tutti i collaboratori appartenenti alle professioni sanitarie,
  • operatori di interesse sanitario a cui appartengono operatori/trici socio-sanitari/e, massofisioterapisti/e, operatori/trici tecnici/che del servizio odontoiatrico (secondo l’interpretazione attuale e le direttive del Ministero).

Siamo lieti di informarVi che un gran numero di collaboratori e collaboratrici che ancora non si erano vaccinati, negli ultimi giorni/settimane hanno eseguito il vaccino. Le vaccinazioni continueranno ad essere effettuate presso i Centri vaccinali comprensoriali, che potete contattare in modo semplice e veloce:

Grazie per il Vostro impegno!

Florian Zerzer
Direttore Generale

………………………………………………………………..
Südtiroler Sanitätsbetrieb l Azienda Sanitaria dell’Alto Adige l Azienda Sanitera de Sudtirol
……………………………………………………………….
Sparkassenstraße / via Cassa di Risparmio, 4 l 39100 Bozen/Bolzano

gd@sabes.it
www.sabes.it